lunedì 5 novembre 2012

Auguri a Tilda Swinton

Compie oggi 52 anni una delle mie attrici preferite. Tilda Swinton si va ad inserire fra quelle icone androgine moderne dal fascino ambiguo. Non è un caso che sia stata lei a vestire per il grande schermo i panni di Orlando, l'eroe di Virginia Woolf. Attrice feticcio di personaggi come Derek Jarman e Luca Guadagnino, la Swinton ha sempre alternato i grandi film da botteghino ai progetti indipendenti, costruendo con sapienza una carriera di alto profilo. Personalmente la trovo molto adatta nei ruoli un po' inquietanti, come la santona Sal in The Beach, la Strega Bianca ne Le Cronache di Narnia o l'Arcangelo Gabriele in Constantine.


Purtroppo l'orario di nascita è ignoto (nel grafico che vedete le case sono coincidenti ai segni e la Luna calcolata per mezzogiorno), il tema comunque offre spunti interessanti. Sole e Marte sono in segni femminili  mentre Luna e Venere i segni maschili, in particolare notiamo il Marte cancerino opposto a Saturno e congiunto alla Luna Nera (proviene da una famiglia di antica tradizione militare). Non dobbiamo certo compiere una grande prodezza interpretativa per imputare l'aspetto algido e sofisticato alla congiunzione Sole/Nettuno e alla Luna Gemelli.

Orlando 1992
Le Cronache di Narnia 2005
Constantine 2005