domenica 31 luglio 2011

Asakusa, dialoghi fra passato e presente

Vi avevo già raccontato in un precedente post alcune impressioni sul mio recente viaggio in Giappone. Vorrei però spendere ancora qualche parola sul quartiere di Asakusa, che mi ha fatto da base per le mie vacanze edochiane.
Asakusa è quello che potrei definire il vero polmone spirituale di Tokyo, una specie di bolla temporale indifferente alla forsennata modernità della metropoli che le sta attorno.
L'atmosfera delle botteghe tradizionali è suggestiva ma una riflessione particolare la meritano i vari templi, che anche se antichi sembrano appena fatti. E in effetti è proprio così, dato che tutte le architetture tradizionali sono in legno e per conservarsi nei secoli debbono essere periodicamente ricostruite uguali a se stesse. Alla faccia della mania occidentale per il restauro filologico qui si è optato per una continua rigenerazione, che pone di fatto gli edifici sacri al di fuori del tempo e da qualsiasi logica di invecchiamento o trasformazione.

Il confronto con quello che c'è "fuori" dalla bolla a volte sembra impossibile...
Se Kannon/Guanyin decidesse di scendere sulla terra, e calzare gli enormi sandali posti sul tempio a lei dedicato, mi chiedo come reagirebbe nel vedere scagliarsi verso il cielo lo sfacciato Tokyo Sky Tree, rialzato in corso d'opera di qualche spanna per aggiudicarsi con i suoi 634 metri un primato d'altezza mondiale.

lunedì 11 luglio 2011

La Nascita dell'Astrologia

In uno dei primissimi post di questo blog vi segnalavo il bel libricino di Nicholas Champion In Cosa Credono gli Astrologi? Oggi vorrei porgere alla vostra attenzione un'altra lettura dello stesso autore, molto più impegnativa ma sicuramente degna del massimo interesse.
Si tratta del saggio La Nascita dell'Astrologia che ho recentemente acquistato in edizione Astrolabio (Con un esorbitante prezzo di copertina di 39 euro, forse un po' troppo per una semplice edizione in brossura). Come nel caso del titolo precedente va specificato che questo non è un libro di Astrologia ma sull'Astrologia, o meglio è uno studio completo e documentatissimo sulla storia dell'Astrologia occidentale, partendo dalla preistoria fino ad arrivare ai giorni nostri, passando per la Mesopotamia, la Persia, l'Egitto, il mondo greco e romano. Si tratta di una lettura interessante piena di citazioni che riesce a chiarire il percorso di questa disciplina attraverso i millenni e come essa abbia interagito con i diversi contesti culturali nei quali si è sviluppata. Un lettura preziosa e anche relativamente scorrevole rispetto ai temi trattati.