martedì 1 febbraio 2011

Come si calcola la Luna Nuova Prenatale?

In questo periodo ho ricevuto alcune mail da parte di persone che, avendo letto su questo blog della Luna Nuova Prenatale, mi chiedevano istruzioni su come realizzare la propria o mi chiedevano di ricevere il grafico già calcolato. Ho deciso quindi di dare qui le semplicissime istruzioni necessarie.

Innanzitutto per calcolare la propria Luna Nuova Prenatale non occorre un software specifico, saranno sufficienti delle buone effemeridi e gli strumenti che si utilizzano abitualmente per calcolare un tema natale, sia che lo si faccia a mano sia che si utilizzi un programma o un servizio online. Il primo passo è cercare nelle effemeridi il nostro giorno di nascita, a questo punto bisogna individuare l'ultimo novilunio che l'ha preceduto. La maggior parte delle effemeridi riporta in una tabella le fasi lunari (phases) con il giorno e l'ora in cui si verificano. La Luna Nuova è indicata chiaramente con un pallino nero e quella che precede la nascita potrebbe ovviamente anche essersi verificata il mese precedete rispetto a quello in cui si è nati. Una volta presa nota della data e dell'ora in cui si è verificato il novilunio sarà necessaria una semplice correzione di orario, i dati delle effemeridi infatti sono calcolati per il tempo universale e quindi occorre correggere con l'opportuno fuso orario del paese di nascita, tenendo conto anche dell'eventuale presenza dell'ora legale estiva.
Facciamo un esempio: poniamo di voler calcolare la Luna Nuova Prenatale per una persona nata a Roma il giorno 8 settembre 1978. Controlliamo sulle effemeridi e scopriamo che il novilunio che ha preceduto la nascita è avvenuto il 2 settembre 1978 alle ore 16:10. A questo orario aggiungiamo un'ora dato che la nascita è avvenuta in Italia e un'ulteriore ora dato che era in vigore l'ora legale estiva. Calcoleremo quindi il grafico nel modo consueto per il 2 settebre 1978 ore 18:10 a Roma.
Una volta ottenuto sulle effemeridi il giorno e l'orario (opportunamente corretto) del novilunio, il grafico potrà essere anche calcolato usando un qualunque software astrologico, avendo cura di domificarlo per il luogo di nascita.
Se si è alle prime armi sarà opportuno fare una verifica della correttezza del grafico ottenuto, controllando che la tabella degli aspetti presenti una congiunzione Sole-Luna con orbita pari a 0°00'.

5 commenti:

  1. Sai che, allora, mi
    sono sbagliato nel
    calcolo della mia LNP?
    Ho tenuto per buona
    l'ora data dalle fasi
    lunari delle mie
    effemeridi (GMT).
    La fretta è come sempre
    la causa di ogni errore ;)
    E la cosa buffa è che
    io un tema già ce l'avevo
    (calcolato durante un
    seminario della Mirti,
    parecchi anni fa, lo
    specifico così che non
    venga associata ad un
    "eretico" come me :)),
    ma non sono andato a
    ripescarlo. Lo faro
    per controllo.
    Ricalcolando il tema,
    Giove si sposta in V Casa
    (è più calzante, infatti
    la VI Casa non mi da
    che grattacapi), una Casa
    d'arte (e...militare),
    mentre lo stellium piuttosto
    malefico marte-plutone-urano
    cade in VI. Saturno va in
    XII :(
    Uffa, era meglio se nascevo
    a Londra ;)
    Ciao!!

    RispondiElimina
  2. ho calcolato acche io la mia LPN
    e mi cade nel cancro..uffa...

    RispondiElimina
  3. @ b-right: direi che Giove in 5a mi pare piuttosto appropriato a chi ha una spiccatissima sensibilità artistica come te.

    @ giu long: però se non sbaglio c'è Venere in 10a e Giove in 1a, non ci lamentiamo!

    Grazie per i commenti, torneremo ancora sulla LNP, magari con esempi di personaggi famosi.

    RispondiElimina
  4. Ricordavo di aver salvato il grafico fa qualche parte, ma non me lo ricordavo più com'era!
    Saturno in 5a, Venere e Marte in 12a casa... mmmh, mi sa che mi piace solo la Luna in 1a!
    Un bacione...

    RispondiElimina
  5. Eheheheh, forse è per questo che il grafico lo avevi nascosto da qualche parte! ;)

    Un abbraccio

    RispondiElimina