venerdì 16 maggio 2008

Quali elementi inserire nel Tema Natale?

La maggiore difficoltà da affrontare quando si inizia a studiare l'Astrologia è quella di capire su cosa focalizzare l'attenzione. Del resto questa è una materia che ha una tale vastità di tecniche e scuole diverse che forse può risultare difficile orientarsi. Ho notato che una delle cose che maggiormente crea problemi è appunto il capire quali siano gli elementi da prendere in considerazione e quali quelli da tralasciare. Personalmente mi regolo in questo modo: Ovviamente inserisco il Sole, la Luna e i pianeti (sia quelli della tradizione che i moderni). Tra questi astri calcolo solo gli aspetti maggiori (congiunzione, sestile, quadrato, trigono e opposizione), fermo restando che considero la congiunzione e l'opposizione di gran lunga gli aspetti più importanti, essi infatti rappresentano i momenti fondamentali del ciclo tra due pianeti (del resto immaginiamo di trovarci ad una tavola con tanti commensali, ad attirare subito la nostra attenzione saranno le persone sedute al nostro fianco e quella che ci siede di fronte). Per lo studio dell'oroscopo karmico prendo in considerazione i Nodi Lunari ma non considero gli aspetti che essi formano con i pianeti (ad eccezione della congiunzione). Ultimo fattore che inserisco nel tema è la Luna Nera. Fin dagli inizi dei miei studi mi è parsa subito chiara l'importanza di questo elemento. Per quanto riguarda gli aspetti della Luna Nera mi regolo come per il Nodo. Nel grafico non inserisco nient'altro.
Per diverso tempo ho sperimentato l'utilizzo di asteroidi come Chirone ma non ho riscontrato una vera importanza di questi fattori. A non stimolare mai il mio interesse sono stati invece il Punto di Fortuna e tutti gli altri punti vari (devo ammettere che il modo stesso in cui vengono calcolati mi pare assolutamente discutibile).
Ovviamente questo rappresenta solo il mio metodo e sono sicuro che molti avrebbero qualcosa da aggiungere o da togliere all'elenco degli elementi degni di nota.

Buon lavoro a tutti coloro che iniziano il viaggio verso la comprensione dell'Astrologia!

5 commenti:

  1. Il viaggio in effetti è molto lungo... e non è troppo considerare di anni interi il percorso di chi inizia a studiare astrologia e ad appassionarsi a questa affascinante disciplina.
    Anch'io ormai, saranno due anni che ho iniziato, anzi quasi tre... ma non so ancora "vedere" un tema natale nel suo insieme, la trovo ancora molto difficile come cosa.
    Grazie per i tuoi suggerimenti, ovviamente molto preziosi per chi è ancora agli inizi!
    Bella davvero la tua descrizione dell'opposizione, illuminante...
    *mira*
    p.s. il mio Nettuno in 1a tanto la spunterà! ^_^

    RispondiElimina
  2. Secondo me tu sei molto preparata, conta che il resto lo fa l'esperienza. Se oggi dovessi rileggere le mie prime interpretazioni mi verrebbe di sicuro da ridere!

    Un bacione

    RispondiElimina
  3. Grazie, ma la strada è ancora molto lunga.
    Mi è arrivato proprio ieri un altro libro acquistato in internet, anzi erano due... gli aspetti planetari dal conflitto alla cooperazione e astrologia karmica, ora devo trovare il tempo di leggerli, capirli e interiorizzarli!!
    Bacione, al prossimo articolo, ciao ciao...
    *mira*
    p.s. hai qualche notizia? Me n'ero scordata ^_^

    RispondiElimina
  4. Ti riferisci alla tua gemella astrale? Purtroppo non ho altre notizie a riguardo...
    Comunque scriverò sull'argomento dei gemelli astrali in un prossimo post, potrebbe essere un argomento interessante!

    RispondiElimina
  5. Certo, lo sarà di sicuro... attendo allora l'articolo!
    Peccato, poteva essere un bel confronto nonché studio.
    *mira*

    RispondiElimina