mercoledì 9 aprile 2008

Moro, 30 anni dopo


Ieri a Markette su La7 è stata ospite Maria Fida Moro. A 30 anni dal rapimento di Aldo Moro la figlia torna a raccontare le sue verità (forse scomode?) e a parlare di questo grande mistero italiano che ne contiene infiniti altri. Commovente il racconto delle piccole manie di Moro che si lavava continuamente le mani per paura dei germi (un atteggiamento classico per chi nasce nel segno della Vergine). Nel tema di Moro colpiscono i valori al Medio Cielo che preannunciano un destino fuori dal comune, il Sole è sulla cuspide della dodicesima casa e in quel terribile '78 del suo rapimento e uccisione riceveva il transito del Nodo Lunare.

Nessun commento:

Posta un commento